Home / Consigli sulla fotografia / 21 Consigli per servizi fotografici matrimoniali

21 Consigli per servizi fotografici matrimoniali

Share on Facebook31Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Aiutatemi! – Sto fotografando il mio primo matrimonio! Aiutatemi con alcuni consigli su fotografie di matrimonio per favore!

È una domanda che è stata fatta alcune volte nei nostri forum nel corso degli ultimi mesi  così anche se non sono un fotografo professionale di matrimoni  ho pensato che era tempo di condividere  alcuni temi sul tema dei servizi fotografici matrimoniali.

Lascio i suggerimenti tecnici su come fotografare un matrimonio ai professionisti , ma per qualcuno  a cui è stato chiesto  di fotografare numerosi matrimoni di amici e famiglia, qui ci sono alcuni suggerimenti.

21 Consigli per servizi fotografici matrimoniali

1- Crea una “lista scatti”

Uno dei più utili suggerimenti che ho dato sulle fotografie di matrimonio è quello di chiedere alla coppia di pensare in anticipo sugli scatti che vorrebbero catturare quel giorno  e compilare una lista così che tu possa spuntarli.  Questo è particolarmente utile negli scatti di famiglia. Non c’è niente di peggio che rivedere le foto e rendersi conto che non hai fotografato la coppia felice con la nonna!

Screenshot_1

2-Coordinatore delle foto di famiglia del servizio fotografico matrimoniale

Trovo che scattare le foto di famiglia può essere una parte della giornata abbastanza stressante. La gente si muove ovunque,  sei all’oscuro delle differenti dinamiche familiari in gioco e le persone sono in uno “spirito di festa” ( spesso hanno bevuto alcolici) al punto che può essere abbastanza caotico.  Chiedi alla coppia di nominare un membro della famiglia (o uno per ogni lato della famiglia)che può essere il regista delle riprese. Possono raggrupparsi  tutti, aiutali a posizionarsi nell’inquadratura e mantieni la situazione in movimento così che la coppia possa tornare alla festa.

3-Perlustra la Location

Visita le locations dei differenti posti che dovrai fotografare prima del grande giorno. Mentre sono sicuro che la maggior parte dei professionisti non lo fa, io trovo che sia veramente utile conoscere dove andremo, avere un idea per alcune posizioni degli scatti e capire come la luce possa entrare in gioco.  In uno o due matrimoni ho visitato le locations anche con le coppie e ho fatto un paio di scatti di prova ( queste realizzate in bella “ foto di fidanzamento”).

4-La preparazione è la chiave nei servizi fotografici

È possibile che qualcosa vada storto quel giorno, quindi devi essere preparato.  Avere un piano di riserva  (in caso di mal tempo), avere le batterie cariche,  le schede di memoria vuote, pensa a percorsi e al tempo per raggiungere i posti e ottenere un itinerario dell’intera giornata in modo da sapere cosa seguirà dopo.  Se puoi, assisti alla prova generale della cerimonia, dove potrai raccogliere molte informazioni  sulle possibili posizioni da dove fotografare, l’illuminazione, l’ordine della cerimonia etc.

2

5-Soddisfa le aspettative della coppia

Mostragli il tuo lavoro/stile. Scopri cosa hanno intenzione di realizzare , quanti scatti fotografici vogliono, i momenti chiave che vogliono siano registrati, come saranno realizzate le foto ( stampa etc). Se li stai facendo pagare per l’evento,  assicurati di avere l’accordo del prezzo in vigore davanti.

6- Disattiva l’audio sulla fotocamera

I bip durante i discorsi, il bacio e i voti non vanno aggiunti alla cerimonia. Spegni il suono manualmente e tienilo spento.

7-Fotografa i piccoli dettagli

Fotografa gli anelli, le spalle degli abiti, scarpe, fiori, tovaglie, menu, etc, questo contribuisce a dare una dimensione extra all’album finale. Sfoglia un rivista di nozze in un’edicola per una piccola ispirazione.

3

8- Usa due fotocamere

Chiedi, prendi in prestito, noleggia o ruba una fotocamera extra per quel giorno , configurala con un obiettivo diverso.  Io provo a fotografare con una obiettivo quadrangolare,  ottimo per foto spontanee e in spazi ristretti (in particolare prima della cerimonia, nella fase di preparazione della giornata) e un obiettivo  più lungo ( può essere utile avere qualcosa di grande, se puoi mettere le mani su uno di 200 mm, io uso un 70-200 mm).

9-Prendi in considerazione un secondo fotografo di matrimoni

Avere un secondo fotografo di riserva può essere una grande strategia.  Questo significa meno spostamenti durante la cerimonia e discorsi, consente di catturare da una parte le foto convenzionali e dall’altra le foto spontanee.  Inoltre ti scarica anche un po’ di pressione, essendo “l’unico” che deve catturare ogni scatto.

10-Sii audace ma non invadente

La timidezza non ti farà ottenere “lo scatto”,  a volte è necessario essere coraggiosi per catturare un momento.  Tuttavia il tempismo è tutto e pensare in anticipo a raggiungere la posizione giusta per i momenti chiave è importante per non interrompere l’evento.  In una cerimonia cerco di muovermi più o meno 4-5 volte ma cerco di farlo di volta in volta in concomitanza con canti, prediche o letture più lunghe. Durante gli scatti formali sii audace, devi sapere cosa vuoi e chiederlo alla coppia e ai suoi invitati.  Stai guidando lo spettacolo a questo punto della giornata ed è necessario mantenere le cose in movimento.

4

11-Impara a usare la luce diffusa

L’abilità di far rimbalzare un flash o di diffonderlo è la chiave. Vedrai che in molte chiese la luce è molto bassa.  Se ti è permesso di utilizzare un flash ( e alcune chiese non lo consentono)  pensa se far rimbalzare il flash potrebbe funzionare ( ricorda se lo fai rimbalzare su una superfice colorata aggiungerà un tocco di colore all’immagine) o se vorresti comprare un diffusore per flash per ammorbidire la luce. Se non puoi utilizzare un flash  dovrai utilizzare un obiettivo veloce a ampie aperture e/o aumentare la ISO.  Inoltre potrebbe aiutare un obiettivo con stabilizzatore d’immagine.  Leggi maggiori informazioni sull’utilizzo di diffusori per flash e riflettori.

12-Scatta in RAW

So che molti lettori sentono che non hanno il tempo di scattare in RAW ( a causa di un elaborazione extra) ma un matrimonio è un momento che può essere particolarmente utile in quanto da molta più flessibilità per manipolare le foto dopo averle scattate.  I matrimoni possono presentarsi ai fotografi  con illuminazioni complicate che comportano la necessità di modificare l’esposizione e il bilanciamento del bianco dopo aver scattato la foto,  RAW ti aiuterà con questo considerevolmente.

13-Visualizza i tuoi scatti al ricevimento

Una delle più grandi cose della fotografia digitale è la sua immediatezza come mezzo.  Una delle cose divertenti che ho visto fanno  più e più fotografi di recente  è portare un computer al ricevimento, caricare le foto scattate in precedenza durante la giornata e farle ruotare come una presentazione durante la serata. Questo aggiunge un elemento di divertimento alla serata.

5

14-Considera i tuoi  sfondi

Una delle difficoltà dei matrimoni è che ci sono molte persone che vanno ovunque incluso gli sfondi delle tue foto.  In particolare con le foto convenzionali in cerca di buoni sfondi  ficcano il naso nell’area dove saranno fotografati in anticipo.  L’ideale che potresti desiderare sono aree sgombre e luoghi ombreggiati dalla luce diretta del sole,  dove è improbabile che ci sia un errante prozia  che vaga nello sfondo della foto. Leggi di più su come ottenere degli buoni sfondi.

15-Non gettare i tuoi “errori”

La tentazione con il digitale è di controllare le immagini mentre vengono scattate e di cancellare quelle che non vanno bene immediatamente.  Il problema è che potresti sbarazzarti di alcune delle immagini più interessanti e utilizzabili.  Ricorda che le immagini possono essere ritagliate o modificate in seguito per fornirti alcuni scatti più artistici/astratti che possono aggiungere un reale interesse all’album finale.

16-Cambia la tua prospettiva

Mostra un po’ di creatività nei tuoi scatti.  Mentre la maggior parte delle immagini nell’album finale saranno probabilmente pose abbastanza normali e convenzionali , assicurati di mescolare un po’ le cose fotografando dal basso verso l’alto, in alto, con il grandangolo etc.

6

17-Foto di gruppo del matrimonio

Una cosa che ho fatto in ogni matrimonio che ho fotografato è il tentativo di fotografare tutti coloro che sono presenti in un solo scatto. Il modo in cui l’ ho fatto è quello di trovare un posto dove posso alzarmi in alto sopra tutti subito dopo la cerimonia. Questo significherebbe trovare una scala alta, usare un balcone o anche arrampicarsi su un tetto.  Il bello di stare in alto è che ottieni il volto di ognuno e puoi inserire molte persone in un solo scatto.  La chiave è essere in grado di  portare tutti nel luogo in cui li desideri,  farlo in fretta e essere pronto a scattare senza avere qualcuno che gironzola per troppo tempo.  Ho scoperto che il modo migliore per portare tutti in quel posto è quello di portarci la sposa e lo sposo e avere un paio di aiutanti a radunare tutti in quella direzione. Leggi di più su come scattare foto di gruppo.

18-Flash di riempimento

Quando si scatta all’esterno o durante gli scatti in posa , probabilmente vorrai mantenere montato il tuo flash per dare un po’ di luce di riempimento. Io tendo a utilizzarlo poco (una volta o due) in modo che gli scatti non si spengano, ma soprattutto in controluce o con gli scatti di mezzogiorno,  condizioni in cui può esserci molta ombra, la luce di riempimento è un must.  Leggi di più su come utilizzare il Flash di riempimento.

19-Modalità di scatto continuo

Avere la capacità di scattare molte immagini velocemente è molto utile nel giorno del matrimonio così come impostare la fotocamera in modalità di scatto continuo e usarla.  A volte è lo scatto che catturi un secondo dopo lo scatto formale o la foto in posa, quando tutti sono rilassati si cattura davvero il momento!

20-Aspettati l’inaspettato

Un altro consiglio che qualcuno mi ha dato il giorno delle mie nozze “ Ci saranno dei problemi- ma possono essere la parte più bella della giornata”.  Ad ogni matrimonio a cui ho partecipato  qualcosa tende ad andare storto quel giorno.  Il testimone non riesce a trovare gli anelli,  inizia a piovere come termina la cerimonia,  lo sposo si dimentica di chiudere la cerniera, la fioraia decide di sedersi nel mezzo della navata  o la sposa non ricorda i suoi voti…

7

Queste situazioni possono provocare un po’ di panico al momento,  ma sono questi momenti che possono  effettivamente renderlo un giorno speciale e dare dei ricordi allo sposo e alla sposa.  Tenta  di catturarli e potresti finire con alcune immagini divertenti che riassumono la giornata davvero bene.

Ricordo ancora il primo matrimonio che ho fotografato quando la macchina della sposa e lo sposo si schiantò contro un tram sulla strada per il parco dove stavamo andando a scattare le foto.  La sposa era in lacrime, lo sposo era sotto stress, ma dopo aver calmato tutte le persone ha cominciato a vedere un po’ il lato divertente della situazione e abbiamo scattato qualche foto prima di arrivare al parco.  Erano tra le preferite da tutti.

21-Divertiti

I matrimoni sono da festeggiare- possono essere divertenti!  Più ti divertirai come fotografo più rilassante sarà quello che fotograferai.  Forse il modo migliore per rilassare la gente è sorridere come il fotografo ( avvertimento:  io torno sempre a casa dai servizi fotografici di matrimonio con mascelle e guance doloranti per la mia strategia di sorridere).

Sorgente: http://digital-photography-school.com/ Traduzione: Angela De Angelis
Share on Facebook31Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

3100Aiutatemi! – Sto fotografando il mio primo matrimonio! Aiutatemi con alcuni consigli su fotografie di matrimonio per favore! È una domanda che è stata fatta alcune volte nei nostri forum nel corso degli ultimi mesi  così anche se non sono un fotografo professionale di matrimoni  ho pensato che era tempo di condividere  alcuni temi sul …

Review Overview

User Rating: Be the first one !
0

Su Angela De Angelis

Ciao a tutti sono Angela De Angelis! Ho 26 anni e sono laureata in lingue e letterature straniere. Mi piace molto la fotografia, anche se non sono molto brava con la macchina fotografica! Solitamente le foto le faccio scattare dai miei amici e le tengo tutte nella mia camera, sono un ricordo di una gita, un viaggio o una semplice chiacchierata al bar. Ma mi ricordano che ogni scatto rappresenta un momento memorabile della mia vita...

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: