Home / Consigli sulla fotografia / Suggerimento rapido: 4 passi per una notevole Riflessione fotografica

Suggerimento rapido: 4 passi per una notevole Riflessione fotografica

Share on Facebook15Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Fotografare immagini riflesse può essere estremamente gratificante e produce risultati sorprendenti, ma a volte catturare scatti spettacolari può essere più difficile di quanto si pensasse. Oggi ti illustrerò alcuni rapidi suggerimenti per gestire le immagini riflesse e che ti aiuterà sul tuo modo di scattare alcune fotografie mozzafiato!

Riflessione fotografica_01

Passo 1 – Nozioni di base

Le immagini riflesse sono disponibili in diverse forme,  che vanno da spettacolari scatti paesaggistici a macro composizioni dettagliate, ma ci sono alcune tecniche fondamentali che ti aiuteranno che ti aiuteranno a raggiungere risultati migliori quando si tratta di immagini riflesse.

Per quanto riguarda la profondità di campo, prova a selezionare un elevato numero di f come f/11 o superiore, questo contribuirà a livellare i soggetti dello scatto così che l’ occhio li percepisce in un rapporto più stretto, migliorando l’effetto di riflessione.

La messa a fuoco dipende molto dalla distanza tra il soggetto e la riflessione.  Per prima cosa, prova a mettere a fuoco il soggetto, poi prova a focalizzarti sulla riflessione.  Questo dovrebbe produrre risultati leggermente diversi  e la tua preferenza dipenderà da quanta attenzione vuoi richiamare sulla riflessione.

Infine, pensa all’angolazione della luce e a come influenza la riflessione.  Nell’ ambiente  di uno studio puoi modificarla per enfatizzare la riflessione, ma in un ambiente naturale dovresti esaminare diversi punti di vista per trovare l’angolo dal quale la riflessione è più visibile.

Riflessione fotografica_02

Passo 2 – Acqua e Paesaggi

La grandiosità, i colori e i modelli offerti dalla natura possono essere mozzafiato e per me, l’essenza di ciò è visibile nella cima innevata di una montagna che si riflette su un lago sereno.  La scena è un sogno per i fotografi, ma come puoi massimizzare il suo potenziale per scattare una foto mozzafiato?

Prima di tutto, cerca di andare quando la luce è al  suo meglio, sia di primo mattino, o la sera quando il sole sta tramontando.  Assicurati di portare il tuo treppiede così da garantire una foto nitida e prova utilizzando un paio di filtri.  Un filtro polarizzatore ti aiuterà a controllare la grande brillantezza della superfice dell’acqua  e un filtro a densità neutra graduato, ti aiuterà ad assicurarti che il sole non sia sovraesposto.

Prova a sperimentare con una velocità di scatta leggermente più lunga del normale  per appianare l’acqua, e come ho detto prima,  essere sicuro di prendere in considerazione la profondità di campo, l’angolazione della luce,  e prova a mettere a fuoco l’acqua per quel livello extra spettacolare.

Riflessione fotografica_03

Passo 3 – Oggetti lucidi

Fotografare coinvolgendo la riflessione non significa limitarsi a foto di paesaggi basati sull’acqua, ci sono moltissime altre superfici riflettenti da utilizzare che incontriamo nella vita di tutti i giorni specchi, vetro, metallo, piastrelle in ceramica e anche legno verniciato.

È importante ricordare che le superfici lucide come queste non assorbono la luce, quindi se utilizzi l’illuminazione artificiale, rifletti attentamente sulla quantità e l’angolazione della luce in relazione alla tua superfice.  Potresti provare con un’illuminazione dall’alto o dietro il tuo soggetto.

Lo stesso vale anche per l’uso del flash, che probabilmente sarà limitato come la luce e rimbalzerà spesso appena dietro di te.

Assicurati che la tua superfici sia pulita da graffi e impronte, soprattutto quando nell’immagine riflessa ti focalizzi sui dettagli.  Le superfici piane sono più facili da fotografare, quindi daranno immagini riflesse più complete.

Una volta che hai trovato la tua superfice, prova utilizzando diversi soggetti per vedere quali immagini riflesse puoi ottenere.  Puoi utilizzare qualcosa che ti piace, ma più è interessante la forma, più interessante sarà la creazione dell’immagine riflessa.

Riflessione fotografica_04

Passo 4 – Sperimenta e divertiti

La riflessione fotografica è spesso descritta come astratta, e credo possa essere così, ma quando si utilizzano le immagini riflesse, il tipo di scatti che crei dipende totalmente da te, il fotografo.

Potresti utilizzare una superfice riflettente per rendere un prevedibile servizio fotografico più interessante, potresti fotografare meravigliosi e reali paesaggi della vita, o potresti sperimentare angolazioni e illuminazione per creare accattivanti scatti di arte astratta. Il divertimento è nella varietà di potenziali scatti, ora tocca a te andare e catturali!

Riflessione fotografica_05

Sorgente: http://photography.tutsplus.com Traduzione: Angela De Angelis
Share on Facebook15Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

1500Fotografare immagini riflesse può essere estremamente gratificante e produce risultati sorprendenti, ma a volte catturare scatti spettacolari può essere più difficile di quanto si pensasse. Oggi ti illustrerò alcuni rapidi suggerimenti per gestire le immagini riflesse e che ti aiuterà sul tuo modo di scattare alcune fotografie mozzafiato! Passo 1 – Nozioni di base Le …

Review Overview

User Rating: 4.7 ( 1 voti)
0

Su Angela De Angelis

Ciao a tutti sono Angela De Angelis! Ho 26 anni e sono laureata in lingue e letterature straniere. Mi piace molto la fotografia, anche se non sono molto brava con la macchina fotografica! Solitamente le foto le faccio scattare dai miei amici e le tengo tutte nella mia camera, sono un ricordo di una gita, un viaggio o una semplice chiacchierata al bar. Ma mi ricordano che ogni scatto rappresenta un momento memorabile della mia vita...

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: