Home / Consigli sulla fotografia / 7 Tecniche di Conversione in Bianco e Nero-Photoshop

7 Tecniche di Conversione in Bianco e Nero-Photoshop

Share on Facebook33Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Due volte al mese rivediamo alcuni dei post preferito dai nostri lettori di tutta la storia del “Phototuts” . Questo tutorial è stato pubblicato ad Ottobre 2009.

1

Una rapida occhiata a qualche fotografia o rivista di moda, o una foto su siti web sociali come Flickr,conferma che la fotografia in bianco è nero è più popolare che mai. Con l’arrivo del digitale però è una cosa importante è cambiata. Ai tempi della fotografia su pellicola, scattavi sulla pellicola in bianco e nero. Ora,con le fotocamere digitali, scatti le foto a colori e poi le converti in bianco e nero.

 

In questo articolo ci imbattiamo nei metodi di conversione in bianco e nero più comunemente utilizzati, delineando i pro e i contro di ciascuno. Sono fornite istruzioni per Photoshop CS e se la tecnica è disponibile, Photoshop Elements.

 

La conversione in bianco e nero col digitale ha numerosi vantaggi. Con la pellicola, la conversione in bianco e nero sostanzialmente era avvenuta al momento dello scatto. Se volevi cambiare la natura della conversione in bianco e nero, avresti potuto farlo solo mettendo un filtro colorato sulla lente (un filtro rosso per esempio rende i cieli azzurri molto più scuri).

Oggi partendo da una foto a colori e convertendola in bianco e nero col Photoshop, hai il controllo completo della conversione. Oscurare un cielo azzurro è facile, una volta che sai come farlo, e puoi decidere esattamente quanto vuoi che sia scuro.

Le migliori fotocamere per la fotografia in bianco e nero son le reflex digitali. Per la migliore conversione possibile, inizia scattando in RAW. Poi, nel tuo software di conversione RAW, elabora la foto come file Tiff a 16 bit. I file a 16 bit contengono molte più informazioni con cui lavorare dei file a 8 bit, producendo una migliore conversione con gradazioni tonali più uniformi.

 

La maggior parte delle reflex digitali ( e alcune compatte) hanno una modalità bianco e nero. La fotocamera opera la conversione per te, e i risultati sono generalmente scarsi, dando una foto piatta e sbiadita. Evita questa modalità e usa invece le seguenti tecniche.

 

1-Conversioni in bianco e nero

 

Photoshop e Photoshop Elements offrono entrambi tecniche di conversione in bianco e nero distruttive e non distruttive. I metodi distruttivi sono quelli che non possono essere ri-regolati successivamente. Una volta che hai fatto la conversione, l’unico modo per cambiarla è annullare la conversione e ricominciare.

I metodi non distruttivi usano dei livelli di regolazione del Photoshop. Le modifiche che apporti alle tue foto sono salvate a un altro livello, e la foto originale rimane invariata sotto. Poi quando hai fatto, sostituisci l’immagine ed è a quel punto che Photoshop rende tutte le modifiche permanenti sulla foto. Puoi modificare la conversione in qualsiasi momento prima si sostituire l’immagine facendo click sull’icona del livello di regolazione (cerchiato).

2

Il fotoritocco non distruttivo è sempre migliore rispetto al fotoritocco distruttivo. I metodi distruttivi sono inclusi qui solo per completezza. Queste istruzioni sono per Photoshop CS 3 e Photoshop E lements 6.. Altre versioni saranno simili.

 

2- Converti in scala di grigio (distruttivo)

 

Il metodo più semplice per la conversione in bianco e nero. Convertendo in scala di grigio elimini tutte le informazioni di colore nella foto.

 

Photoshop CS 3:

 

  1. Immagine> Modalità> Scala di grigio
  2. Clicca su ‘Elimina’

 

Photoshop Elements:

 

  1. Immagine> Modalità> Scala di grigio
  2. Clicca su ‘OK’

 

PRO: Facile e veloce

 

CONTRO: Non hai nessun controllo sulla conversione

3

3-Usa lo strumento Tonalità/Saturazione (non distruttivo)

 

Questa modalità da esattamente lo stesso risultato della conversione in scala di grigio. L’unico vantaggio è che è disponibile un livello di regolazione e può essere utilizzato come parte di un processo di fotoritocco non distruttivo.

 

Photoshop CS 3 e Photoshop Elements:

 

  1. Livello> Nuovo livello di regolazione> Tonalità/Saturazione
  2. Clicca su ‘OK’
  3. Sposta il cursore Saturazione su tutto il senso di sinistra (-100) e clicca ‘OK’

 

PRO: Veloce e semplice e può essere applicato un livello di regolazione sia in Photoshop CS 3 che in Elements 6.

CONTRO: Non hai nessun controllo sulla conversione

4

 

4- Modalità LAB colore (distruttivo)

 

Questa tecnica converte le tue foto dalla modalità RGB alla modalità LAB, che registra la luminosità e i valori dei colori separatamente, poi elimina le informazioni sul colore lasciando l’immagine in bianco e nero. Non è disponibile in Photoshop Elements.

 

Photoshop CS 3:

 

  1. Immagine>Modalità>LAB colore
  2. Passa alla modalità Canali se è già aperta ( se no vai alla finestra > Canali) e seleziona il canale Luminosità
  3. Immagine>Modalità>Scala di grigio
  4. Clicca su ‘OK’

 

PRO: Da un migliore conversione in bianco e nero della conversione in scala di grigio e della modalità Tonalità/Saturazione

 

CONTRO: Processo di fotoritocco distruttivo che non ti lascia molto controllo

5

5- Mappa gradiente (non distruttivo)

 

Lo strumento mappa gradiente rileva una sfumatura in bianco e nero secondo i valori di luminosità della tua foto. Le aree scure diventano nere o grigio scuro e le zone di luce bianche o grigio chiaro.

 

Photoshop CS e Photoshop Elements:

6

  1. Premi ‘D’ per eliminare i colori del primo piano e dello sfondo ed avere il bianco e nero 
  2. Livello> Nuovo livello di regolazione> Mappa gradiente 
  3. Clicca ‘OK’

 

PRO: Non distruttivo conversione in bianco e nero semplice e veloce

 

CONTRO: Nessun controllo sulla conversione

7

6-Miscelatore Canale (non distruttivo)

 

Il miscelatore canale è il primo strumento di conversione in bianco e nero elencati qui che inizia a utilizzare tutto il potenziale delle informazioni contenute nella foto a colori. Le foto a colori hanno tre canali di colore: rosso, verde e blu. Questi colori primari si combinano per creare i milioni di colori nella tua foto.

Lo strumento di conversione miscelatore canale ti permette di regolare i rapporti tra i canali rosso, verde e blu. Schiarendo il valore di un canale si schiariscono i colori che gli sono vicino sulla ruota dei colori e si scuriscono i colori che gli sono di fronte. Aumenta il valore del canale rosso per esempio e renderai i toni rossi nella tua foto più chiari e quelli blu più scuri. Questo ha l’effetto di illuminare i toni della pelle e scurire i cieli azzurri.

Il miscelatore canale è l’equivalente dei filtri colorati che i fotografi utilizzavano per le foto in bianco e nero. Impostare la luminosità del canale rosso al 100% da lo stesso effetto dell’utilizzare un filtro rosso sull’obiettivo con le pellicole in bianco e nero. Non è disponibile in Photoshop Elements.

 

Photoshop CS:

 

  1. Livello>Nuovo livello di regolazione>Miscelatore Canale
  2. Spunta la casella bianco e nero
  3. Sposta i cursori Rosso, Verde e Blu a sinistra e a destra per schiarire e scurire i differenti toni nella foto. Il totale dei tre cursori dovrebbe essere sempre al 100%.
  4. Clicca ‘OK’ quando hai finito

 

Esempi:

 

Foto originale:

8

Rosso 80%, Verde 10%, Blu 10%. L’impostazione dell’80% rosso ha scurito il cielo azzurro e schiarito il palloncino rosso:

9

Rosso 20%, Verde 40%, Blu 40%. L’impostazione del 20% rosso ha illuminato il cielo azzurro e scurito il palloncino rosso:

10

PRO: Ti da un grande grado di controllo sulla conversione in bianco e nero

 

CONTRO: Non è flessibile come le prossime due tecniche. Non disponibile in Photoshop Elements

 

7- Photoshop Elements: strumento di conversione in bianco e nero (distruttivo)

 

Questo metodo è una versione semplificata del livello di regolazione miscelatore canale di Photoshop. È disponibile sono in Photoshop Elements e non è un livello di regolazione (quindi è un fotoritocco distruttivo). Detto questo se sai adattarti a piccole anteprime, è una tecnica molto flessibile di conversione in bianco e nero.

 

Photoshop Elements:

 

  1. Migliora> Converti in bianco e nero
  2. Sposta i cursori dei colori a destra e a sinistra per schiarire e scurire i toni corrispondenti. Usa il cursore contrasto per compensare le variazioni di contrasto . Puoi anche selezionare uno stile predefinito dal menu a sinistra.
  3. Clicca ‘OK’ quando hai finito

 

PRO: Flessibile conversione in bianco e nero usando i canali di colore

CONTRO: Metodo di fotoritocco distruttivo e piccole anteprime delle immagini rendono complicato valutare i cambiamenti.

11

8-Metodo Doppia Tonalità/ Saturazione (non distruttivo)

 

Questa tecnica utilizza due livelli di regolazione di Tonalità/Saturazione. Il livello superiore è una conversione diretta in bianco e nero. Il livello inferiore cambia i colori della foto originale, che a sua volta cambia i toni nella conversione in bianco e nero. Questo ti da un buon livello di controllo.

 

Photoshop CS e Photoshop Elements:

 

  1. Livello>Nuovo livello di regolazione> Tonalità/Saturazione e clicca ‘OK’
  2. Sposta il cursore tutto sul senso di sinistra (-100) e clicca ‘OK’
  3. Attiva lo sfondo cliccandoci sopra
  4. Livello>Nuovo livello di regolazione>Tonalità Saturazione e clicca ‘OK’
  5. Clicca su ‘OK’
  6. Cambia il metodo di fusione del livello inferiore Tonalità/Saturazione a ‘colori’ (cerchiato in basso)
  7. Fai doppio click sull’icona del livello inferiore Tonalità/Saturazione (cerchiato in basso)
  8. Sposta il cursore Tonalità verso destra o verso sinistra e guarda i toni cambiano! Puoi anche provare con i cursori Saturazione e Luminosità
  9. Clicca ‘OK’ quando hai finito.

12

Esempi:

 

Foto originale:

13

Tonalità +81, Saturazione+22

14

Tonalità +68, Saturazione +56

15

PRO: Finissimo livello di controllo sulla conversione in bianco e nero

 

CONTRO: Nessuno, tranne che non ti da lo stesso livello di controllo della tecnica successiva

 

9- Metodo del livello di regolazione in bianco e nero ( non distruttivo)

Disponibile da Photoshop CS 3 in poi, il livello di regolazione in bianco e nero ti da il pieno controllo del Miscelatore Canale e delle tecniche di doppia Tonalità/Saturazione con sei cursori di colore. Ma la cosa più interessante è che è uno strumento di “regolazione mirata”. Con questo strumento tu puoi ritoccare i toni nella tua foto per renderli più chiari o più scuri. È una tecnica di conversione intuitiva e precisa.

 

Photoshop CS3:

1.Livello>Nuovo livello di regolazione>Bianco e nero
2.Clicca ‘OK’. Appare la casella degli strumenti Bianco e Nero

16

3.Sposta i sei cursori dei colori a destra o a sinistra per schiarire o scurire i rispettivi toni nella foto.  Puoi anche scegliere le impostazioni dal menu a tendina in alto.  

4.Sposta il cursore sopra la foto e tieni premuto il pulsante sinistro del mouse.  Il cursore cambia, indicando che lo strumento di regolazione mirata è attivato.  Con il pulsante del mouse premuto, spostare il mouse a destra per schiarire i toni sotto il cursore, o a sinistra per scurirli.

5.Clicca ‘OK’ quando hai finito.

Esempi:

Foto originale:

17

Rossi 70, Gialli 60, Verdi 40, Turchesi 60, Blu 20, Magenta 80

18

Rossi 27, Gialli 244, Verdi 40, Turchesi 101, Blu 146, Magenta -144

19

PRO: il più flessibile metodo di conversione in bianco e nero disponibile

CONTRO:  disponibile solo in Photoshop CS 3 o 4

Scopri di più su Photoshop CC e Photoshop Elements

Conclusione

Vale la pena di prendersi del tempo per sperimentare questi differenti metodi quando si decide di approcciarsi alla conversione in bianco e nero.  Alcuni forse funzionano per te meglio di altri, ma ricordati di conservare sempre una copia dell’immagine se utilizzi un metodo distruttivo!

Buon divertimento e non esitare a condividere la tua tecnica nei commenti.

 

Sorgente: http://photography.tutsplus.com/ Traduzione: Angela De Angelis
Share on Facebook33Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

3300Due volte al mese rivediamo alcuni dei post preferito dai nostri lettori di tutta la storia del “Phototuts” . Questo tutorial è stato pubblicato ad Ottobre 2009. Una rapida occhiata a qualche fotografia o rivista di moda, o una foto su siti web sociali come Flickr,conferma che la fotografia in bianco è nero è più …

Review Overview

User Rating: Be the first one !
0

Su Angela De Angelis

Ciao a tutti sono Angela De Angelis! Ho 26 anni e sono laureata in lingue e letterature straniere. Mi piace molto la fotografia, anche se non sono molto brava con la macchina fotografica! Solitamente le foto le faccio scattare dai miei amici e le tengo tutte nella mia camera, sono un ricordo di una gita, un viaggio o una semplice chiacchierata al bar. Ma mi ricordano che ogni scatto rappresenta un momento memorabile della mia vita...

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: