Home / Fotografare paesaggi / Guida-Come catturare l’attenzione su ciò che è stato abbandonato

Guida-Come catturare l’attenzione su ciò che è stato abbandonato

Share on Facebook22Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

A volte come qualità di fotografo vengo completamente sopraffatto da tutto ciò che mi circonda. L’obiettivo di molti fotografi è quello di afferrare l’attenzione verso nuovi oggetti, nuove mete, mentre il mio interesse è quello di catturare l’attenzione su ciò che è stato abbandonato.

Infatti l’argomento che andrò a proporre è proprio questo: come catturare l’attenzione su ciò che è stato lasciato alle spalle.

A questo punto ci si può chiedere, qual è l’interesse verso questi oggetti che non hanno avuto il tempo di svilupparsi, crescere, acquisire un certo contesto?

Tuttavia c’è molto da dire al riguardo, e come fotografi tocca documentare ogni cosa, sia nuova che vecchia che ruota intorno al mondo ..

Ma un consiglio che mi sento di dare a tutti: in caso si voglia abbandonare l’interesse verso un qualche oggetto, è fondamentale comunque sia catturare l’attenzione dello stesso in modo da preservarlo nel tempo.

 

Detto questo, ecco alcuni criteri da prendere in considerazione al fine di trovare luoghi adatti per effettuare delle buone fotografie:

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_11

Photo by Kalart97

Saper ricercare i giusti posti

Quando si lavora su questo tipo di progetto, ossia catturare l’attenzione su ciò che è abbandonato, può risultare molto difficile trovare i luoghi adatti. Allo stesso modo è difficile dire cosa si vuole trovare in posti fatiscenti. Ci possono essere vari edifici come vecchie chiese, capannoni, fabbriche o mulini che potrebbero essere stati lasciati a deperire e pertanto potrebbero destare un certo interesse così come le località storiche che hanno dietro alle spalle una lunga storia.

Quindi il mio consiglio è quello di prendere un po’ di tempo per fare qualche ricerca prima di iniziare ad esplorare. In questo modo le possibilità di trovare un buon posto dove poter fare delle buone riprese, sono molte.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_12

Photo by Peter Castleton

Avere un’autorizzazione

Innanzitutto c’è un punto che voglio chiarire. E’ di fondamentale importanza che la proprietà privata non venga violata per fare una fotografia. Se non si siete sicuri sull’accesso siete pregati di controllare. Se invece avete il permesso del proprietario terriero vi incoraggio ad andare a esplorare edifici abbandonati.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_13

Photo by Paul Tomlin

– Prima di tutto la sicurezza

Gli edifici abbandonati spesso sono sinonimi di luoghi insidiosi per cui è essenziale, a tale riguardo stare molto attenti al fine di non mettere al repentaglio la propria vita e quella altrui. Esplorare nelle ore diurne può essere una buona idea, al fine di evitare possibili incidenti durante la notte.

Un’altra buona accortezza sarebbe quella di portare con voi qualcuno durante la vostra escursione in modo da supervisionare la situazione. Se ciò non fosse possibile, allora consiglio vivamente di lasciare l’indirizzo del luogo dove andrete ad esplorare.

E’ consigliabile portare con sé anche una torcia durante le ore diurne, perchè non si sa mai cosa si potrebbe trovare in quei luoghi abbandonati. Da non dimenticare un buon paio di stivali da portare sempre con sé.

Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_14

Photo by Kalart97

– Come essere equipaggiati

Per questo tipo di lavoro, non c’è alcun obbligo di portare con sé una macchina fotografica particolare. Portare in giro una grande quantità di attrezzi è inutile, vi consiglio a questo punto di prendere soltanto il cavalletto e un lampeggiatore. Infatti, il lampeggiatore può essere particolarmente utile dal momento che molti edifici vecchi possono essere molto sporchi e bui e di conseguenza privi di luce naturale.

Un treppiede o cavalletto, può essere molto conveniente soprattutto se si utilizzano tempi di posa lunghi.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_15

Photo by Robbieredball

– Conoscere e raccontare la storia

E’ molto importante prima di intraprendere l’esplorazione, conoscere la storia di quell’edificio. Infatti ogni luogo e ogni stabile possiede sempre una racconto che può essere interessante o noioso Ma in entrambi i casi è sempre buona norma conoscere il passato, in modo da permettere di costruire la storia del luogo attraverso le vostre fotografie.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_16

Photo by Kalart97

– Catturare le attrazioni principali

Utilizzando il grandangolo è possibile mettere in scena ed inserire in un unico contesto le immagini principali permettendo così di visualizzare al primo colpo l’atmosfera del luogo, senza andare a scavare più in fondo.

Inoltre è fondamentale prestare attenzione a tutte le caratteristiche dell’oggetto fotografato. Basti pensare ad esempio, ad un mulino con una grande ruota d’acqua.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_17

Photo by Blinkingidiot

– Inserire i dettagli

Una volta che avete messo le immagini principali in un unico contesto, è necessario enfatizzare i dettagli in modo da dare al luogo la giusta importanza. Ad esempio macchie di antica vernice secca, cornici di legno scheggiate, crepe nel vetro, muschi e licheni che crescono nel muro, insomma tutti aspetti da non sottovalutare..

Dettagli che potrebbero essere normalmente ignorati ma che possono fare la differenza!

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_18

Photo by Windy

-Diventate creativi

E’ molto probabile che questo argomento sia nuovo per voi, e che soltanto ora lo state leggendo per la prima volta, ma quello che vi voglio dire io è di osare, di non avere paura di provare alcune tecniche fotografiche più sperimentali ma provare a lavorare con angolazioni e punti di osservazione, con lunghe esposizioni e con l’HDR. In questo modo non solo avrete un certo entusiasmo nel portare avanti un progetto ricco di novità, ma allo stesso tempo aiuterà la vostra creatività fotografica a svilupparsi ancora di più.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_19

Photo by Robbieredball

-Ora è il vostro turno

Ottenere delle buone occasioni per fotografare edifici abbandonati può essere un’impresa difficile, ma una volta ottenuta l’opportunità, il progetto può divenire davvero gratificante.

La capacità di trasformare qualcosa di vecchio e dimenticato in un qualcosa di veramente artistico, potrebbe essere una grande opportunità.

Si può intraprendere la possibilità di fotografare edifici vecchi o luoghi antichi  se ad esempio sussiste l’eventualità di festeggiare un anniversario, oppure se si è in grado di riunire le persone che hanno lavorato o vissuto in quei luoghi antichi. In questo modo si ha l’occasione non solo di fotografare gli edifici abbandonati, ma allo stesso tempo raccontare attraverso le proprie fotografie la storia degli anni passati.

 Guida come catturare l'attenzione su ciò che è stato abbandonato_20

Photo by Mike McSharry

Sorgente: http://photography.tutsplus.com Traduzione: Nadia Conace
Share on Facebook22Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

2200A volte come qualità di fotografo vengo completamente sopraffatto da tutto ciò che mi circonda. L’obiettivo di molti fotografi è quello di afferrare l’attenzione verso nuovi oggetti, nuove mete, mentre il mio interesse è quello di catturare l’attenzione su ciò che è stato abbandonato. Infatti l’argomento che andrò a proporre è proprio questo: come catturare …

Review Overview

User Rating: Be the first one !
0

Su Nadia Conace

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: