Home / Tutte le basi / I 7 Predatori della Fotocamera digitale e come tenerli alla larga

I 7 Predatori della Fotocamera digitale e come tenerli alla larga

Share on Facebook15Share on Google+1Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Le fotocamere digitali hanno un certo numero di predatori naturali, cose che in pochi secondi possono mettere fine alla vita della vostra fotocamera e lasciarvi senza. Imparare a individuare i predatori della vostra fotocamera, prendere delle piccole precauzioni e trattare la macchina con cura ne manterrà elevate le prestazioni per molti anni (beh, almeno finché non arriverà il momento di cambiarla).  La manutenzione della fotocamera digitale non è mai davvero troppa.

Ecco i 7 predatori naturali della fotocamera digitale e come evitarli:

1. Crema solare e repellente per insetti

7 Predatori della Fotocamera digitale_06

Quando scattate all’aperto, è importante che vi proteggiate dai raggi solari e dalle punture d’insetto, sebbene alcune delle cose che dovreste usare per farlo potrebbero danneggiare la fotocamera. La crema solare è in genere untuosa e il repellente contiene sostanze chimiche che sarebbe meglio tenere lontane dalle parti più delicate della fotocamera.

Il modo per limitare l’impatto che queste cose hanno sulla fotocamera è abbastanza ovvio e implica tenere pulite quelle parti del corpo che entrano in contatto con le parti delicate. Lavatevi le mani in acqua (non del mare) dopo aver applicato la crema solare e il repellente e avrete già fatto molto per mantenere pulita la fotocamera. Se invece dovesse ungersi, fate in modo di pulirla il più velocemente possibile.

In ultimo, non cedete alla tentazione di mettere lo schermo solare e il repellente nella borsa della fotocamera.  So che potreste essere tentati di farlo, così da non dover portare un’altra borsa, ma non vale la pena rischiare che una fuoriuscita di liquido metta fine alla vita della vostra fotocamera per un po’ di comodità in più. Se viaggiate con entrambe le cose, assicuratevi di avere una busta sigillata per i liquidi.


2. Sabbia

7 Predatori della Fotocamera digitale_02

Non c’è niente che mi spaventa di più del pensiero che la sabbia entri nella mia fotocamera. Le fotocamere hanno delle parti mobili e farci entrare una cosa granulosa e abrasiva come la sabbia può mettere fuori gioco la vostra fotocamera o come minimo danneggiarla, ad esempio graffiandola.

In definitiva l’unica protezione dalla sabbia è non portare la fotocamera in luoghi sabbiosi. Ovviamente questo non è fattibile e dovete fare quanto potete per tenere la sabbia lontana dalla fotocamera.

Per viaggiare sono ottime le borse sigillabili, mentre i pennelli pulenti sono utili per eliminare i granelli dalla fotocamera e i panni pulenti possono aiutare.

Quando cambiate l’obiettivo, la memory card o le batterie, cercate di prestare sempre attenzione all’ambiente circostante e a cose come il vento o le persone che giocano a pallone o lanciano frisbee, dato che questi sono i momenti in cui è più alto il rischio che la sabbia finisca dentro la fotocamera. Inoltre, imparate a pensare in anticipo a quale obiettivo volete usare, così da cambiarlo all’interno, in un ambiente più stabile, prima di arrivare in spiaggia.

 


3. Polvere

7 Predatori della Fotocamera digitale_01

Come la sabbia, la polvere è un nemico naturale della fotocamera digitale. La polvere è un nemico più subdolo, perché non graffia le parti mobili, ma fa gli stessi danni, soprattutto quando si fa strada tra le parti interne della fotocamera e si posa sul sensore di immagini.

Di nuovo, pulite la fotocamera con un panno tutti i giorni, state attenti a quando e a dove cambiate gli obiettivi e in viaggio tenete la fotocamera in una borsa sigillata.

Poi se avete una DSLR valutate l’idea di far pulire ogni tanto il sensore di immagini a dei professionisti (o imparate a farlo da soli, con attenzione), in particolare se trovate dei segni sul sensore (li noterete meglio con le aperture ridotte; impostate la fotocamera sull’apertura minima e fotografate un muro bianco o un soffitto).


4. Umidità/Acqua

7 Predatori della Fotocamera digitale_05

L’umidità attacca le fotocamere in molti modi. Ai gradi estremi attacca la fotocamera come l’acqua, che ha la capacità di mettere k.o. la vostra fotocamera. Ricevo di continuo e-mail di proprietari di fotocamere digitali che le hanno fatte cadere in ogni tipo di liquido, compresi oceani, vasche, fiumi e addirittura water). Utilizzate le cinghie da polso o da collo per tenere la fotocamera lontana dall’acqua e fate sempre attenzione a dove la mettete e a come potrebbe cadere.

Un nemico ancora più subdolo quando si parla di umidità è la condensa. Si nota soprattutto quando passate da una temperatura a un’altra con la fotocamera, ad esempio da luoghi con aria condizionata a posti umidi. Investire sui sacchetti di gel di silice è un modo per tenere a bada il problema, dato che assorbono l’umidità della borsa della fotocamera. Alcune persone suggeriscono di metterla in una busta di plastica sigillata quando vi spostate da una temperatura all’altra. Può funzionare, ma non è molto pratico in diverse situazioni, soprattutto quando avete una fotocamera grande. L’ideale sarebbe scaldare la fotocamera in modo naturale e lentamente, ma è una vera e propria sfida. A parte questo, pulite regolarmente la fotocamera con un panno quando vi trovate in ambienti umidi.


5. Sale

7 Predatori della Fotocamera digitale_04

Anche se la spiaggia offre ai fotografi la possibilità di scattare foto magnifiche, può essere anche un posto pericoloso, con molti predatori della fotocamera digitale, non ultimo il sale, che tende a finire dentro alla fotocamera e all’obiettivo, causando ogni tipo di problemi (corrosione compresa).

Combattete l’effetto negativo che il sale ha sulla fotocamera pulendola almeno una volta al giorno quando scattate in luoghi pieni di sale.

Se avete una DSLR, usate dei filtri UV sull’obiettivo, garantendo così una maggiore protezione ed evitando il più possibile di aprire la fotocamera (per cambiare le batterie, la memory card o le lenti). Quando non state scattando, tenete la fotocamera al sicuro nella vostra borsa e fate attenzione a posizionarvi lontano dagli schizzi d’acqua nei giorni ventosi.


6. Ladri

Un altro predatore naturale dell’attrezzatura fotografica costosa è il ladro, che quando meno te ve lo aspettate piomba sull’attrezzatura e ve la ruba, lasciandovi frustrati, con la sensazione di essere stati violati e a rimuginare su cosa avete fatto per meritarvelo.

Siate sempre consapevoli di dove si trova la vostra attrezzatura e di quanto sia accessibile agli altri. Se potete, acquistate una borsa per la fotocamera che non dica a gran voce “qui dentro c’è una fotocamera” (ci sono molte marche buone sul mercato, io uso questa borsa Crumpler per questo motivo).

Tenete addosso a voi la fotocamera in un ambiente a rischio, tenete chiuse le vostre borse e allacciatele bene, considerate l’idea di portarle sul davanti piuttosto che dietro in situazioni ad alto rischio, assicurate la vostra attrezzatura e cercate di essere selettivi. Non viaggiate sempre con troppa attrezzatura tutta alla volta.


7. Colpi e cadute

7 Predatori della Fotocamera digitale_03

Il crollo di prestazione di molte fotocamere coincide spesso con episodi di cadute o urti contro oggetti duri. Anche se molte fotocamere oggi sono dotate di custodia protettiva anti-urto, la maggior parte delle fotocamere ne sono prive e devono essere trattate come oggetti delicati.

Usate una borsa per fotocamera imbottita o una custodia e adoperatela quando la fotocamera non è in funzione. Fate attenzione a dove la mettete e a quando la fate passare da una persona all’altra, ecc. Controllate anche l’assicurazione della vostra casa e del suo contenuto per vedere se copre i danni accidentali (molte lo fanno). Si tratta solo di buon senso, ma mi sorprendo sempre di come spesso degli incidenti stupidi possano danneggiare in modo irreparabile delle attrezzature molto costose.

 

Buona attrezzatura

Si spera che vi sentiate un po’ più preparati ad avventurarvi fuori con la vostra fotocamera digitale e che siate più sicuri della vostra capacità di tenere lontani i suoi predatori naturali.

Share on Facebook15Share on Google+1Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

1510Le fotocamere digitali hanno un certo numero di predatori naturali, cose che in pochi secondi possono mettere fine alla vita della vostra fotocamera e lasciarvi senza. Imparare a individuare i predatori della vostra fotocamera, prendere delle piccole precauzioni e trattare la macchina con cura ne manterrà elevate le prestazioni per molti anni (beh, almeno finché …

Review Overview

User Rating: Be the first one !
0

Su Stepanenco Alexandru

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: