Home / Tutte le basi / Come controllare il diaframma e la velocità di scatto sulle fotocamere digitali entry- level Inquadra e Scatta.

Come controllare il diaframma e la velocità di scatto sulle fotocamere digitali entry- level Inquadra e Scatta.

Share on Facebook7Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Darren, grazie per i tuoi recenti articoli sul diaframma e la velocità di scatto, erano davvero interessanti.  Il mio problema è che ho una fotocamera inquadra e scatta che non ha la capacità di modificare il diaframma e la velocità di scatto manualmente.  In particolare vorrei avere più controllo sul diaframma e la profondità di campo- c’è un modo con cui posso farlo senza migliorare la mia fotocamera? 

06

Inserito da Susan

Bella domanda Susan-  è quella che mi è stata fatta un paio di volte recentemente e quindi non sei l’unica utente con una fotocamera inquadra e scatta che vuole un maggiore controllo sulle impostazioni.

Veramente hai due opzioni principali.

1-  Migliora la tua fotocamera

La prima di queste opzioni è probabilmente l’ideale se vuoi un reale controllo sulla impostazioni della tua fotocamera e gli impieghi del diaframma e la velocità di scatto.  Mentre puoi fare alcune cose con un “trucco” alla tua fotocamera (vedi sotto) sarei limitato nella precisione delle impostazioni che verranno scelte.

Se stai cercando di aggiornarla hai due scelte principali:  una DSLR  (reflex digitale) o un’altra Inquadra e scatta con più controllo manuale (leggi questa guida per scegliere tra una DSLR  e una fotocamera Inquadra e Scatta).

Probabilmente la soluzione migliore dopo un controllo completo (oltre al semplice diaframma e velocità di scatto) è di optare per una DSLR, che ti permetterà di aggiungere una varietà di lenti, scattare in modo completamente manuale (nella maggior parte dei casi) e avere un grande controllo su altri elementi come ISO, bilanciamento del bianco, esposizione ecc.

In alternativa scegli una fotocamera inquadra e scatta più avanzata. Negli ultimi tempi anche i modelli base delle fotocamere inquadra e scatta che si presentano sul mercato sono dotate di controllo manuale o semi-manuale.  Se opti per una Inquadra e Scatta cerca qualcosa che ha almeno la priorità di diaframma e la priorità di tempo.

Naturalmente questa opzione ti costerà di più,  se no hai il budget per questo- leggi.

2-      Impara a convivere con la tua fotocamera Inquadra e Scatta e impara come “fregarla” per fare quello che vuoi tu.

Infine hai una fotocamera che è stata progettata per essere usata in modalità automatica dove fa le decisioni sulla impostazioni da scegliere.

Detto questo-  anche le più semplici fotocamere inquadra e scatta di questi tempi, hanno una varietà di modalità di scatto che ti da la capacità di dire alla fotocamera quale situazione stai fotografando e quale tipo di foto speri di scattare.

Le modalità di scatto più comuni includono ‘sport’, ‘ritratto’, ‘paesaggio’, ‘macro’, ‘film’ (per maggiori informazioni sulle modalità di scatto vedi il post precedente).

Comprendere e utilizzare queste modalità ti da un po’ di controllo ti da un po’ di controllo sulle impostazioni come diaframma e velocità di scatto, dato che ciascuno di essi attiverà diverse impostazioni nella tua fotocamera.

Hai scritto nella tua domanda che ti piacerebbe più controllo sul Diaframma e la profondità di campo. Ti invito a scattare in due modalità – ‘ritratto’ e ‘paesaggio’.

  • Se sei alla ricerca di profondità di campo (cioè il tuo primo piano e lo sfondo sfocato) scatta in modalità ‘Ritratto’, questo porterà la fotocamera a scegliere un diaframma più aperto.
  • Se sei alla ricerca di una maggiore profondità (cioè tutto a fuoco) scatta in modalità ‘Paesaggio’, dove la fotocamera seleziona con questa modalità piccole aperture.
  • Se sei alla ricerca di un veloce tempo di scatto, scegli la modalità ‘Sport’ dato che in questa modalità si presuppone che tu voglia bloccare i soggetti in rapido movimento.
  • Se sei alla ricerca di un lento tempo di scatto, avrai più difficoltà dato he la maggior parte delle fotocamere non ha una modalità automatica che lo sceglie naturalmente.  Potresti provare a scattare in modalità ‘Notturna’  (se la fotocamera ne è dotata) ma questa modalità scatta anche col flash.  Prova a coprire il tuo flash e potresti ottenere il risultato che stai cercando.

Naturalmente nessuna di queste modalità ti permette di fare scelte specifiche sulle impostazioni della tua fotocamera, ma ti danno un po’ più di controllo di quanto potresti pensare di avere.

Se vuoi avere ancora un maggiore controllo, comincia a risparmiare per la tua prossima fotocamera digitale!

Share on Facebook7Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

700Darren, grazie per i tuoi recenti articoli sul diaframma e la velocità di scatto, erano davvero interessanti.  Il mio problema è che ho una fotocamera inquadra e scatta che non ha la capacità di modificare il diaframma e la velocità di scatto manualmente.  In particolare vorrei avere più controllo sul diaframma e la profondità di …

Review Overview

User Rating: Be the first one !
0

Su Stepanenco Alexandru

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: