Home / Tutte le basi / La tecnica del pulsante dell’otturatore

La tecnica del pulsante dell’otturatore

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

La tecnica del pulsante dell'otturatoreIn risposta alla mia newsletter settimanale ieri Harold (un iscritto) mi ha mandato una e-mail sul problema che aveva avuto con la modalità di ripresa continua di cui ho parlato ieri. Ecco il suo messaggio:
“Grazie Darren per il tuo consiglio di usare la Ripresa Continua. La uso regolarmente sulla mia DSLR, ma ho un problema: finisco sempre per fare più scatti di quanti ne voglia. Premo con il dito sul pulsante dell’otturatore e prima che me ne renda conto ho scattato un mucchio di foto. Qualche suggerimento?”
Grazie per la domanda Harold, ma purtroppo non c’è una risposta semplice a questo problema, se non il vecchio motto “la pratica rende perfetti”.
So bene di cosa parli, perché quando ho scoperto per la prima volta la modalità di ripresa continua nella mia vecchia reflex a pellicola ho avuto lo stesso problema e riuscivo a far fuori un rullino da 36 pose in un attimo (un problema costoso). Il modo in cui l’ho risolto è stato fare pratica con la modalità di ripresa continua senza alcuna pellicola inserita nella fotocamera. Così facendo ho imparato quanta pressione ci vuole per scattare una, due, tre o più fotografie. Ovviamente con una fotocamera digitale si può andare avanti a oltranza senza dover sborsare soldi per gli scatti inutili.
Il miglior consiglio che posso darti quando scatti una foto in modalità ripresa continua (o in qualsiasi modalità simile) è di lavorare sodo sull’applicare una leggera pressione al pulsante dell’otturatore piuttosto che colpirlo bruscamente.
Qualcuno una volta mi ha detto il principio è lo stesso per le armi da fuoco (non che io sia un esperto). Piuttosto che colpire il grilletto e allontanarti dall’obiettivo, devi premerlo leggermente per mantenere la pistola stabile.
Utilizzare questa tecnica con una fotocamera ti darà maggiore controllo in modalità ripresa continua per scattare la quantità di foto che desideri e ti consentirà anche di mantenere la fotocamera immobile, riducendone il tremolio.
In ultimo, non premere il pulsante solo con la punta del dito, usa piuttosto la parte piatta, in modo che l’ultima falange sia quasi orizzontale nel momento in cui schiacci il pulsante (come da figura). Questo ti aiuterà ad avere più controllo possibile e ridurrà il tremolio della fotocamera.

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Su Stepanenco Alexandru

Lascia un commento

Scroll To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: